EASY FEEL

Come pulire l’estrattore in una manciata di minuti. Alcuni semplici

suggerimenti per pulire al meglio l’estrattore di succhi da germi e batteri.


 

Amate preparare succhi in casa con frutta e verdura di stagione e il vostro estrattore è sempre all’opera. Un uso quotidiano comporta anche un lavaggio accurato dell’apparecchio. Infatti il rischio di una scarsa manutenzione dell’estrattore porta all’insediamento di germi e batteri che possono mettere a rischio la salute. Vi presentiamo alcuni accorgimenti per pulire al meglio il vostro estrattore di succhi. L’operazione di pulizia richiede una manciata di minuti e non è così complicata come si potrebbe pensare. Sicuramente risulta essere più semplice della pulizia di una centrifuga. Innanzitutto bisogna staccare il filtro dalla base. Smontate tutti i pezzi e riempite una parte di lavandino con dell’acqua tiepida. Rimuovete con uno spazzolino gli eventuali pezzi di frutta rimasti in una delle parti.

Questa è una delle parti da pulire che richiede un pochino più di tempo. Sciacquate il filtro e il cestello sempre con acqua calda. Non usate alcun detergente, onde evitare che un risciacquo fatto male possa lasciare tracce di detersivo quando si fanno i succhi. Una volta lavati tutti i componenti prendete un panno morbido e asciugate pezzo per pezzo. Il vostro estrattore sarà nuovamente pronto per essere usato. Si consiglia un lavaggio giornaliero di tutti i pezzi. Il tempo impiegato per la pulizia del vostro estrattore di succhi è veramente minimo. Se però avete sempre i minuti contati e oltre all’estrattore da lavare vi ritrovate anche con altri lavori da sbrigare in cucina, dimenticate lo stress e affidate i vostri lavori di casa a una società seria e di lunga esperienza come  EasyFeel. Per chiedere un preventivo basta un click.

Rossella Biasion

https://www.youtube.com/watch?v=XMoC-ZSEP_M

Written by Redazione

Leave a Comment