Come eliminare muffa pareti del bagno

Avete la muffa sulle pareti del bagno? Vi spieghiamo come eliminarla.

Una soluzione efficace per rimuovere quelle antiestetiche macchie di muffa dalle pareti del bagno.

Avete un ospite a cena e quando vi chiede di poter andare alla toilette, quasi vi viene un colpo: sul muro del bagno c’è quella terribile muffa che dovevate già rimuovere da tempo, ma non l’avete mai fatto. Dopo averlo accompagnato al bagno di servizio, state pensando seriamente che è giunta l’ora di eliminare la muffa dalla parete del bagno e adesso avete anche una certa fretta! Premesso che rimuovere la muffa non è un’operazione così complicata, resta innanzitutto da capire perché si forma.

Se dopo aver fatto escludere da un esperto che il problema non è dovuto a un’infiltrazione d’acqua, ma solo da umidità, vi proponiamo qualche consiglio per eliminare in modo risolutivo la muffa dalle pareti del bagno. Preparate una soluzione con circa 70 ml di acqua, due cucchiai di sale fino, due di acqua ossigenata (va benissimo 30/40 volumi) e due cucchiai di bicarbonato di sodio. Versate il liquido in un vaporizzatore e agitatelo. Spruzzate direttamente sia sulla muffa che sulle zone circostanti, lasciate agire e rimuovete lo sporco con uno spazzolino. Nel caso fossero rimasti ancora degli aloni, ripetere nuovamente l’operazione. Una volta eliminata la muffa, sarete voi a valutare l’eventuale decisione di far nuovamente dipingere la parete.

Attenzione: onde evitare ancora problemi di questo tipo, scegliete una verniciatura antimuffa. Se ritenete che togliere la muffa dalle pareti del bagno sia un enorme dispendio di energie e di tempo, esperti professionisti faranno questo lavoro per voi. Sono gli operatori di EasyFeel, agenzia di pulizia affidabile e di provata esperienza.

Rossella Biasion

 

Written by Redazione

Leave a Comment