EasyFeelSigaretta

Le macchie di fumo sul muro sono un problema di tutte le case. Ecco alcuni suggerimenti su come eliminare la macchie di fumo dal muro.


Che gli abitanti siano fumatori, che amino le candele, che siano pasticcioni e che quindi causino piccoli incendi o semplicemente che si dilettino in cucina non importa molto, le macchie da fumo non sono per niente rare sulle pareti delle abitazioni. Sono un problema estetico più che funzionale: infatti se il danno non è esteso e intacca solo la parte superficiale del muro si potrebbero lasciare lì così, ma chi vuole una casa macchiata dal fumo? Non bisogna disperarsi: è un problema reversibile.Eliminarle dal muro richiede attenzione non solo per le superfici che si vanno a pulire, ma anche per sé stessi: prima di cominciare la pulizia del muro assicuratevi di indossare guanti e mascherina per occhi di protezione. L’occorrente è: asciugamani o stracci vecchi, un panno, dell’alcool, del detersivo liquido e alcune spugne.

Se il danno è stato appena fatto bisogna aspettare che il fumo si diradi e verificare che non vi siano altri danni più gravi, poi si può procedere alla repentina ma accurata rimozione delle macchie di fumo dal muro seguendo alcuni semplici passaggi: per ventilare la stanza aprire le finestre e/o accendere ventilatori da soffitto o elettrici (se a disposizione), una volta indossate le protezioni si può posare a terra l’asciugamano o lo straccio vecchio per evitare di sporcare il pavimento e dover pulire anche quello. Il passaggio seguente è strofinare la macchia di fumo curandosi di avere una spugna asciutta per rimuovere la fuliggine, poi bagnare la spugna con l’acqua fredda e strofinare ancora per poi lasciare asciugare la parte. Assolutamente non bisogna utilizzare detergenti sul muro perché non farebbero altro che rendere più grande e nitida la macchia di fumo.

Una volta che la superficie si è asciugata va strofinata con un panno umido di alcool, poi mescolare acqua e detersivo liquido in un secchio e, con una spugna, spalmare la schiuma che si è formata su tutta l’area macchiata del muro.In casi come questi, però, il fai-da-te non è consigliato: molto meglio affidarsi alla professionalità di esperti nel settore per evitare di danneggiare ulteriormente e irreparabilmente la parete: EasyFeel con il suo personale italiano e qualificato offre un servizio impeccabile sette giorni su sette, ventiquattro ore su ventiquattro.

Benedetta Talluto

Written by Redazione

Leave a Comment