Come pulire casa senza detersivi

Pulire senza inquinare. I consigli per una casa green.

Lavare senza utilizzare detersivi? È possibile. Ecco come fare.

Contrariamente all’opinione comune, pulire casa senza utilizzare i detersivi è possibile. Per chi ha meno di 30 anni e non ha nonni che possano svelargli i trucchi del mestiere, ecco una guida che vi sarà molto utile.

Per pulire la casa è necessario ovviamente aggiungere alla semplice acqua un prodotto che deterga le superfici. Al posto dei detersivi possono essere utilizzate delle sostanze naturali.
Per lavare i piatti può essere utilizzata l’acqua della pasta, ricca di amido. Al posto dei detersivi per la lavatrice si può utilizzare il bicarbonato o l’aceto. L’aceto è utile anche per pulire piano cottura, soprattutto se smaltato. In alternativa può essere utilizzato il succo di limone. Non ci crederete ma anche il divano in pelle o similpelle può essere pulito senza usare detersivo o prodotti simili. Il surrogato? Latte e acqua tiepida. Per pulire metalli come rame, ottone o simili il segreto è il mix aceto e sale da cucina. Anche per pavimenti, specchi e finestre l’aceto, soprattutto quello bianco, vi darà lo stesso risultato del detersivo inoltre lascerà un gradevole profumo in tutta la casa. Per i sanitari è consigliabile un mix di acqua e bicarbonato oppure una mistura con aceto e olio essenziale di tea Tree che oltre a rimuovere le incrostazioni di sporco disinfetta le superfici.

Pulire la casa non è mai stato così facile e soprattutto ecologico. Se volete un aiuto in più potete rivolgervi al servizio di EasyFeel che assicura operatori esperti e capaci di eliminare ogni tipo di macchia. Gli operatori di EasyFeel conoscono tutti i segreti del pulito anche quelli ecologici. Potete prendere appuntamento sul sito di EasyFeel anche con poco preavviso. Il sistema vi confermerà subito la disponibilità degli operatori nella vostra zona tramite email.

Enrica Marrelli

Written by Redazione

Leave a Comment